aquerello Termoli host Lions Club
  • Categoria: Lions
  • Visite: 4167

Conclusione del VII Lions Golf Trophy con raccolta fondi pro terremotati del Lions Club Termoli Host

  Con il fine di concorrere alla raccolta fondi per il Service denominato “Borgo Lions dell’Amicizia”,con il quale sicontribuirà alla realizzazione di 12 unità abitative nel comune terremotato di Arquata del Tronto in provincia di Ascoli Piceno, si è svolta la 7° edizione del "Lions Golf Trophy" organizzatadomenica 21 maggiopresso il Golf & Country Club di Miglianico, dal Lions Club Termoli Host in collaborazione con il Centro Porsche Pescara ed altri sponsors. La manifestazione si è conclusa riscuotendo, nonostante le avverse condizioni meteorelogiche, un notevole successo di partecipazione, con un centinaio di giocatori iscritti alla F.I.G. Federazione Italiana Golf e molti principianti che si sono cimentati per la prima volta sul putting green.

Si sono classificati nella Prima Categoria 1° lordo Stefano Cioci, 1° netto Marco Grandis, 2° netto Damiano Marinucci, nella Seconda Categoria 1° netto Michele De Gregorio, 2° netto Nicola Rapino, nella Terza Categoria 1° netto Marco Di Sabatino 2° Netto Paolo Spinelli; nella Quarta Categoria 1° Netto Marco Fares; nella Categoria Seniores prima Maria Franca D'Agostino, nella Categoria Lions 1 ° Adelmo De Simone e nella Categoria Porsche prima Giulia De Luca.

Bene i Termolesi che si sono classificati prima Grazia Pia Leone nella categoria Ladies, Pardo Desiderio 1° nella categoria Lions Golfista Uilg e Alessandro Buccino 1° nella categoria Putting Green Neofita.

Il Golf & Country Club si trova sulle colline di Miglianico, a circa 125 metri di altezza, a 4 km dalle spiagge di Francavilla a Mare e Ortona. Il Club dispone di 60 ettari di superficie immersi nel verde circondati da vigneti, da ulivi secolari, da boschi di querce e pioppi.

Il Presidente Gianbattista Amoruso, l’officer distrettuale Pardo Desiderio e i soci del “Lions Club Termoli Host” ringraziano i numerosi sponsor che con grande generosità hanno sostenuto l’iniziativa benefica e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita del torneo. I lions vogliono così coniugare un momento di sano agonismo sportivo con un opera di solidarietà.

In amicizia "insieme per un mondo migliore".

l'Addetto Stampa

Giuseppe Musacchio

 

Back to top